Fusione ospedali Modena entro l'anno

I sindaci della Conferenza sociale e sanitaria di Modena hanno approvato la proposta della Regione di unire i due presidi Policlinico e Ospedale civile di Baggiovara, dal primo gennaio 2019, valutando che la fase sperimentale di tre anni, avviata a metà 2016, può terminare in anticipo, entro il 31 dicembre. La fusione determinerà un ospedale con 1.100 posti letto, 3.800 dipendenti, 80 strutture complesse e due stabilimenti. Per dimensioni, sarà il secondo a livello regionale. "Un piccolo miracolo - sottolinea Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena e presidente della Conferenza - un grande risultato ottenuto grazie alla disponibilità di tutte le componenti". Alberto Bellelli, sindaco di Carpi e copresidente della Conferenza, ha sottolineato le "ricadute positive" su tutta la rete provinciale, d'accordo anche i sindaci Maria Costi (Formigine) e Maino Benatti (Mirandola). L'assessore regionale alla sanità, Sergio Venturi, ha assicurato "nelle prossime settimane i provvedimenti legislativi necessari".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Lungoparma
  2. Parma Today
  3. Parmadaily.it
  4. Parmadaily.it
  5. Modena 2000

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Campegine

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...